giovedì, gennaio 25, 2007

dovresti...forse...

Nome
Cognome
Nome del padre
Neme della madre

Tre pagine da compilare in un ufficio dove la temperatura si aggira intorno ai trenta gradi

"Descrizione dell'ativita' che si intende svolgere in Polonia"

Ahahahah ...e adesso? ghigno senza ritegno

In un modo o nell'altro arrivo alla fine del modulo.Sono fiera di me, niente da ridire, un lavoro eccellente. Gongolo fino al bancone e porgo il mio capolavoro ad una non-sorridente signorina
Lei inizia a leggere annoiata la mia fatica, ma dopo un paio di righe mi guarda e trascina qualcosa in polacco.
Rimango a fissarla come un alieno.
Fa passare un minuto di vuoto assoluto, poi ripete molto, molto , molto lentamente. Allora capisco la beffa.

IL MODULO LO DEVO COMPILARE IN POLACCO

E qui iniziano a non tornarmi i conti. MA come? Il modulo e' scritto in Inglese!!!
Il problema e' che il modulo lo ha scritto qualcuno lontano anni e kilometri, perche' li' nessuno parla inglese. In pratica o lo compilo in polacco o non me lo accettano perche' non sono in grado di controllarlo. In un attimo di pieta' mi concedono il tedesco o il russo...e mi chiedo perche' non il cinese...a questo punto.

Rabbia rabbia rabbia

M che cavolo di ufficio dell'immigrazione e'? Tu brutta donna pallida e mal vestita lo DEVI PARLARE l'inglese. Non e' un favore che fai a me, oca precocemnte invechiata, e' un tuo preciso dovere.
Non ho alternative, devo trovare qualcuno che mi aiuti a tradurre queste tre pagine che ora mi sembrano il codice di hammurabi. E straordinarimaente basta chiedere.

Succede anche questo: imparare a non prendersela troppo e chiedere aiuto.

Ci penso emntre torno a casa, sull'autobus che e' peggio della metropolitana alle 8 di mattina.

Penso...penso...penso e mi chiedo se stanno pensando anche tutti quelli che mi circondano, che mi pressano, che mi schiacciano.
Certo che pensano (in polacco ovviamente)
E i loro pensieri sono tanto importanti quanto i miei. Che egocentrismo da poco ipotizzare il contrario.
Anzi nei sessanta minuti che dividono Katowice da Ggliwece uno di questi viaggiatori apparentemente assente ha partorito nel suo fortino mentale un capolavoro. Una meraviglia che mai nessuno potra' pero' gusatre perche' verra' dimenticata appena scesi dal bus, affogata nei giri menatli piu' duri che si fanno mentre si cammina.

Se solo avessi trovato un posto a sedere mi sarei messa a leggere o a dormire, e voi vi sareste risparmiati i miei deliri. Vi ha detto sfiga, anzi e' andata peggio a me.


PS. IL 23 di gennaio , mentre su Gliwice cadeva la prima neve e io mi precipiavo giu' per rimanere imbambolata a guardare le cose scomaprire lentamente e' morto Rryzard Kapunscinsky.
Nel totale isolamento informativo in cui mi trovo lo ho saputo solo il giorno dopo, a cena. Se ne' andata l'ultimo reporter che credeva ancora che per scrivere le cose bisogna vederle e viverle, e non farsele raccontare Fa mele.Ma mi fa meno male se penso che non lo ho appreso per televisone o per radio, ma dalla viva voce di una delle ragazze con cui lavoro, che non lo ha sepolto con un annuncio di tre righe ma ne ha ricordato i pensieri. Lo ha rimesso in piedi e con lui ha rispolverato la propria adolescenza persa a leggere "EBANO" quando fuori faceva troppo freddo.

4 commenti:

k ha detto...

Mi hai detto qualcosa sull'invidia per chi scrive bene. Ho dato un'occhiata alle prime pagine del tuo blog e ho visto solo foto.
Bè, io cerco un modo per fare a meno delle parole, le mie soprattutto.
E invido chi riesce a fare foto senza l'esigenza di doverci mettere sempre una persona al centro.
La Polonia me la descrivono bellissima. E' vero?

opini karate ha detto...

consiglio del giorno: quando sei in difficoltà comunicative pronuncia il mio nome, ti si aprirà un mondo.

gabriele ha detto...

Oh mia povera Baby... in primis mi hai fatto davvero sbellicare dalle risate :P per il resto direi di non farsi troppe pippe mentali, soprattutto sui mezzi pubblici che direi è mooooolto logorante per la nostra sanità mentale!!
Cmq sono fiero di te!

Opini Karate ha detto...

Chiedi aiuto a Opini Karate. Arriverà.

 
eXTReMe Tracker