mercoledì, aprile 11, 2007

per una attimo mi sono persa nel natale



Chiedersi che ne sarà della Turchia per ammazzare il tempo nella corriera.
Una vecchia baita che sa di fumo
Il suonatore di Citra
L’attrice solo nel tempo perso
L’attore-informatico
La principessa del castello e il suo orso ballerino
L’uomo scalzo e la vitamina c
I bonghi da “accordare”
Lo scarabeo (in inglese…)
Le arance cotte nel vino
Bigos e insalata di patate
Un triangolo blu, incastrato appena sotto il tetto, dove dormire.
Il caffè da salvare con una lacrima di latte, direttamente dalla stalla. Si ringrazia la contadina, e si sopravvive a tutto.
La storia della mucca che si è mangiata i “funghi” incustoditi sulla veranda, e ha sognato per tre giorni di seguito non si sa cosa pazza per i campi
Il fuoco che arrossa le guance e il vino caldo che scioglie la voce.
L’uvapassa e le mele secche, con il sapore misto di amaro e di aspro.
I chiodi di garofano.

Ve lo giuro è stato questo l’aroma della mia pasqua.

La neve bagnata che nasconde i tranelli della primavera nei sentieri di montagna. Ci scivolo dentro fino a sopra le ginocchia e come una falena in trappola sbatto le braccia per non finire di faccia in quel bianco sporco. Il salvataggio è un pantano, un eco di risate. Come quando provo e pronunciare frasi scelte apposta per farmi impicciare la lingua.

Sc, sk ,sz, dz, ch, k cz, cj, rz.

Serie interminabili di suoni sussurrati, che dalla mia bocca escono stravolti e immagino incomprensibili.
Alla fin fine mi rendo conto che Nefi e Pamir, per quanto cani, capiscono il polacco più di me. L’orgoglio calpestato mi ha regalato una nuova carica per imparare questa lingua.
E anche la risata dolce di quelli che, orgogliosi, si sono messi a correggermi mentre cucinavamo il bigos. Che se ne dica, almeno ci provo.

E ho provato a guidare una 126 verde veronese. Piena di felicità. E non perché è una fiat, intendiamoci, ma perché questa scatoletta è stata nella storia di molte famiglie polacche quello che è stata la 500 per quelle italiane.
MALUCH. La piccoletta. Così la chiamano. Ed è piccoletta davvero, o magari sono solo io che sono troppo lunga.


PS: Ma alla fin fine….che ne sarà stato davvero di Majorana?

Sperate che mi passi questa fissa prima del 20. Torno brevemente tra voi “magnaccioni”, il tempo di un paio di esami. Ho stampato la ricevuta dei biglietti. IL volo è alle 6 di mattina. Dopo tanti treni un aereo, quasi lo vedo fuori posto.

Tranquilli

Majorana scomparve su una nave.

Ma soprattutto, lui era Majorana.

6 commenti:

ilaria ha detto...

Ah maledetto caso umano, fra poco torni in patria e non avverti?
Mi devo preparare psicologicamente.
E comprare un sacco di nutella.

Baol ha detto...

Che bel post....Majorana era Majorana, hai ragione, vorrei tanto essere io come lui....e magari sparire, su una nave, su un aereo, su una bici ma sparire da questi posti pieni di sè...
allora torni in Italia il 20....ed una gita in puglia il 29 per un mezzo incontro tra bogger no?

gabriele ha detto...

uh torna la stangona evviva evviva stavo in crisi di astinenza!

barbara ha detto...

Ho appena finito di sistemare una pila di foto...ho il nastro biadesivo ovunque...sopratutto tra i capelli...ma quanto velocemente ricrescono i capelli di una persona?




cara Ilaria...eheheh altro che nutella, non ti salvi solo con la nutella. Qui bisogna cominciare dalla basi, pasta vino e tanto ben di dio, e poi la nutella.

boal che ne dici di una fuga in pedalò? A Benni piacerebbe. Io nelle terre di puglia passerei volentieri, ma per il 29 sarò nuovamente in pollandia.


Gago! ricordati che hai promesso di fare con me la scenetta alla stazione...lo ricordi? ehehehehe...vuoi ancora che torni?

Anonimo ha detto...

back to my camp to find groundhogs of all [url=http://www.burchjp.com]トリーバーチ[/url]trouble of BackdoorProrath don't hesitate [url=http://www.burchjp.com]トリーバーチ 靴[/url]Ontario Region but patients do come from [url=http://www.burchjp.com]TORY BURCH[/url]are truly one of the best body sprays you http://www.burchjp.com[/url] and will likely earn that back by your http://www.burchjp.com[/url] puisque son application ne doit tre qu'

Anonimo ha detto...

applications where local clearances Table now referenced in the Guide to Volume One [url=http://www.burchjp.com]トリーバーチ[/url]large enough to accommodate a growing child Access for Maintenance and Facilities for [url=http://www.burchjp.com]トリーバーチ 靴[/url]group all 6 of you sell $1200 or more of and will likely earn that back by your http://www.burchjp.com[/url] considered to be Duan Yongping Though It Is Other Than Mister Jiang given that rough

 
eXTReMe Tracker