giovedì, giugno 18, 2009

Svaghevole

video


Se il gusto della parola si impasta con la voce e si fa suonare come un unico gioco alto e altro?

Strumenti voce fiato pausa stelle parole movimenti macchine da scrivere nuvole.

Ieri a Villa Ada dopo che i podisti, i camminatori persi e i padroni trascinati dai cani si sono ritirati e la musica ha cacciato per un’oretta le zanzare me lo sono chiesta.
Esiste più un’arte “sola”? Ha più senso dividere in generi? O meglio ha senso indicizzare l’arte? Si può parlare di competenze da mescolare?
Sulle note di voce di John De Leo.

2 commenti:

Baol ha detto...

Ciao...

:)

Anonimo ha detto...

"svaghevole da una donna svenevole senza malizia per correnti celebrali troppo acute e altezze discutibili"
Scrisse una volta una donna alta su msn


Da: Io sono io e voi non siete un cazzo


PS: mantengo la minaccia

 
eXTReMe Tracker